17 e 18 settembre 2016 | Prima edizione

Nella sua prima edizione Arte in piazza ha ricreato l’atmosfera magica e un po’ bohémienne che si respira a Parigi, nella pittoresca piazzetta di Montmartre, riunendo circa un centinaio di artisti che per tutto il week end hanno esposto le loro opere e si sono esibiti sotto gli occhi del pubblico. All’evento hanno partecipato anche otto street artist francesi che hanno realizzato sui muri della piazza dei maestosi murales, mostrando al pubblico la loro tecnica artistica.

Ospite d’onore è stato Patrick Moya, artista poliedrico di fama internazionale al quale è stata dedicata una mostra dal titolo “Le avventure di Moya” al Circolo L’Caprissi. Nei giorni della manifestazione l’artista ha inoltre realizzato su un muro di Piazza Boves una delle sue opere, regalando alla città un pezzo originale di arte contemporanea.

Arte in piazza ha ospitato al suo interno anche un concorso di body painting: ispirandosi ai quadri più famosi della storia dell’arte, body painters e hair stylist hanno trasformato nove modelle in opere d’arte viventi. Una giuria presieduta da Ennio Bettoni, presidente dell’Associazione Italiana Bodypainting, ha poi premiato la creazione vincente.

La manifestazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione di grandi e piccole imprese, commercianti e artisti che in modi diversi hanno dato il loro contributo al successo di Arte in Piazza.

Hanno creduto nel progetto: Comune di Cuneo, Ville de Nice, Alliance Française di Cuneo, Circolo “L’Caprissi” Banca delle Alpi Marittime, Lions Club Cuneo, 3B Cosmetics, EFFE.A s.a.s., Kobra, Brico Center, Cassa Rurale ed Artigiana di Boves, Lovera Palace, L'épicerie d'art de Gaspard, Emiliano Sciandra PHotography, UNICO, Radio Piemonte Sound.