9 e 10 settembre 2017 | Seconda edizione

Una galleria d’arte a cielo aperto

Dopo l’enorme successo della prima edizione, Arte in piazza torna rinnovata ed ingrandita: l’area dell’evento si allarga e aumenta il numero degli artisti e degli eventi. Quest’anno sbarca in Piazza Boves anche la scultura e saranno proprio gli scultori ad occupare il centro della piazza, mentre lungo Corso Giovanni XXIII pittori, illustratori, fumettisti e vignettisti potranno trovare ispirazione dalla magnifica vista che dall’altipiano si allarga fino alle montagne. Torneranno gli street artist a colorare i muri ancora grigi della piazza e torneranno anche i body painters che trasformeranno le loro modelle in opere d’arte viventi. Altra novità sono le performance itineranti degli artisti che realizzano carnets de voyage, i taccuini illustrati nei quali i viaggiatori del passato ritraevano le loro avventure intorno al mondo. Non mancherà la musica con il concerto dei Boogie Checkers sabato 9 alle 22.

Arte in piazza mira ad essere non soltanto una grande esposizione e cielo aperto, ma anche un’occasione per incontrare gli artisti e vedere da vicino come realizzano le loro opere.

Due saranno gli ospiti d’onore di quest’anno. Tra gli street artist Arte in piazza ospiterà Pao, il pioniere dell’arte di strada italiana, famoso per i suoi pinguini dipinti sui paracarri di cemento diventati ormai un’icona dell’arte urbana a livello mondiale. Cuneo potrà così fregiarsi di un’opera del più famoso degli street artist italiani. Tornerà poi ad Arte in Piazza Patrick Moya che si esibirà in una spettacolare performance di live painting in cui trasformerà la carrozzeria di una Vespa in una scultura. Contemporaneamente la sua installazione “Moya in Wonderland” sarà esposta nei locali interrati della piazza e sarà visitabile fino all’8 ottobre.

Parallelamente ad Arte in Piazza i prestigiosi locali del Circolo ‘L Caprissi ospiteranno la mostra “Ambiente Domestico 09092017”: tazze, piatti, cocci e tazzine diventano colonne, sfere e spirali nelle originalissime opere della scultrice torinese Matilde Domestico. La Mostra è organizzata dalla Fondazione Peano e curata da Ivana Mulatero. Le visite guidate sono a cura dei volontari FAI della delegazione di Cuneo. Nel week end di Arte in piazza la mostra sarà visitabile dalle 10 alle 19, mentre da lunedì 11 a domenica 17 settembre sarà aperta dalle 16 alle 19. L’ingresso è libero e gratuito.



PROGRAMMA

Dalle 10 alle 19 esposizioni e performance di scultori, pittori, illustratori, street artist, body painter e musicisti.

Sabato 9


Ore 10 | Piazza Boves

Taglio del nastro e inaugurazione della scultura realizzata dalle Scuole Tecniche San Carlo


Ore 11 | Comune di Cuneo, Salone d’Onore

Conferimento onorificenza a Patrick Moya


Ore 15 | Piazza Boves

“Atelier de carnets de voyage” con Sighanda


Ore 18 | Sotterranei Piazza Boves

Presentazione dell’installazione “Moya in Wonderland”


Ore 21.30 | Piazza Boves

Coreografia delle modelle di body painting


Ore 22 | Piazza Boves

Concerto dei Boogie Checkers

Domenica 10


Ore 10.30 | Piazza Boves

Inizio concorso body painting


Ore 11.30 | Circolo ‘l Caprissi

Aperitivo di presentazione della mostra Ambiente Domestico 09092017


Ore 17 | Piazza Boves

Presentazione al pubblico dello opere di body painting


Ore 18 | Piazza Boves

Premiazione dei concorsi di grafica e di body painting

Dalle 10 alle 19 Circolo 'l Caprissi | Ambiente Domestico 09092017, Mostra di Matilde Domestico. Visite guidate a cura dei volontari FAI.